La spia del lago


Captain Carey, U.S.A. 1950
W ebster Carey, ufficiale americano infiltrato con alcuni paracadutisti nel Nord Italia occupata dai Tedeschi sul finire della Guerra, sta operando con un collega riparato nella Villa de Cresci su di un isolotto in mezzo al Lago d'Orta. In stretto contatto coi partigiani manda messaggi radio dalla cantina della villa alle forze alleate circa movimenti e postazioni del nemico. Con Giulia, nipote dell’anziana proprietaria, la Contessa Francesca de Cresci, ha anche una relazione sentimentale oltre che una valida collaboratrice nella lotta clandestina. Ma una notte, mentre nella cantina stanno inviando messaggi importanti sottratti a un portaordini nazista, ecco piombare nella villa un nutrito numero di soldati e nonostante Giulia tenti in extremis di avvertirli, i due americani vengono sopraffatti e mentre Carey è soltanto ferito il suo collega muore. Stessa cosa pensa sia accaduta alla sua Giulia che l'ha sentita gridare prima di perdere i sensi. Qualche anno dopo lo vediamo in America a Guerra finita che sta osservando un quadro esposto in una vetrina di un negozio, che aveva rinvenuto nel nascondiglio segreto di Villa de Cresci. Chiede pertanto informazioni all'antiquario che lo ha messo in vendita e scopre che proviene da un loro collaboratore svizzero. Insospettito per via dell'opera che difficilmente avrebbe potuto lasciare l'Italia, si mette in testa che il tale che lo ha scoperto in quel nascondiglio segreto e poi venduto deve per forza essere il traditore che
ha causato la morte del suo collega e della amata Giulia. Per cui ritorna in Italia sul luogo che lo vide ferito e catturato dai nazisti per scoprire che attorno a lui c'è molta ostilità. E' ancora aperta la ferita che con la scoperta del loro covo causò la fucilazione di 28 uomini del paese per rappresaglia e per una famiglia del luogo in particolare che venne accusata di tradimento e il cui capo famiglia venne trucidato all'indomani della ritirata nazista. La vedova di quell'uomo, Angelina, è ancora disperata per quei fatti e ancor più perché il suo figlio Pietro è considerato il figlio di un traditore. Suo suocero vorrebbe rivelargli alcune cose ma gli tappano la bocca prima che riesca a spifferare la sua verità. Ancor più sconvolgente è l'incontro con i proprietari della Villa che un tempo lo ospitò, con la fredda e anziana Contessa Francesca de Cresci e il colpo di scena di ritrovare viva e vegeta la sua Giulia oggi sposata all'austero Barone Rocco de Greffi. Il colpo è troppo forte e non ci sarebbe altra scelta che tornarsene in America anche perché il suo scopo principale era quello di vendicare la sua Giulia che invece, non solo era viva, ma addirittura sposata a un altro.


Ma ecco altri colpi di scena e morti di persone che potrebbero rivelargli segreti scottanti fino all'epilogo che vorrebbe rea confessa di quel tradimento la stessa Giulia, per poi smascherare il vero colpevole nella persona del barone stesso che perde la vita in un violento scontro finale con Carey. Giulia era stata costretta a denunciarsi perché sicuri che Carey non le avrebbe fatto niente e il tutto per coprire il salvataggio di suo fratello Carlo, all'epoca in mano tedesca, ad opera del barone De Greffi diventato poi suo sposo. All'epoca in Svizzera come addetto in ambasciata era stato contattato dalla vecchia contessa affinché tentasse di salvare suo figlio e, all'insaputa di Giulia, aveva confidato di nascondere infiltrati americani. Per il barone era stato così facile ottenere la liberazione del Conte Carlo in cambio delle spie americane. Chiarita la triste vicenda Carey può tornarsene in America e lasciare a Giulia la scelta di richiamarlo se ha nel cuore ancora posto per lui e da quell'abbraccio prima dei titoli di coda di posto per lui ne dovrebbe avere ancora in abbondanza.
Targato Paramount vede Alan Ladd protagonista di un'avvincente storia frammista di spionaggio, guerra e sentimento tale da accontentare i gusti di ogni tipo di spettatore. Un solo cruccio nella perdita inopinata della voce del Marcacci nell'ormai incomprensibile e purtroppo consueto ridoppiaggio in anni successivi. Spezzo quindi volentieri una lancia sull'argomento definendola scelta sciagurata assimilabile a quella di ridipingere sopra ad un quadro originale antico, da parte di un pittore moderno per quanto possa essere bravo.


Captain Carey, U.S.A.
Stati Uniti 1950
Regia: Mitchell Leisen
Musiche Hugo Friedhofer
con
Alan Ladd: Capitan Webster Carey
Wanda Hendrix: Baronessa Giulia de Greffi
Francis Lederer: Barone Rocco de Greffi
Joseph Calleia: Dr. Lunati
Celia Lovsky: Contessa Francesca de Cresci
Richard Avonde: Conte Carlo de Cresci
Frank Puglia: Luigi
Luis Alberni: Sandro
Angela Clarke: Serafina
Roland Winters: Manfredo Acuto
Paul Lees: Frank
Jane Nigh: Nancy
Russ Tamblyn: Pietro
Virginia Farmer: Angelina
David Leonard: il musicante cieco
George J. Lewis: Giovanni
Ray Walker: Mr. Simmons

Commenti

Etichette

Amedeo Nazzari6 Amore3 Animazione14 Anna Magnani7 Anthony Quinn8 Anthony Steffen15 Audrey Hepburn1 Ava Gardner2 Avventura151 Azione210 Bette Davis1 Billy Wilder3 Biografico15 Bob Hope3 Brancaleone2 Brigitte Bardot2 Bud Spencer16 Burt Lancaster10 Cappa e spada55 Caratteristi4 Carla Gravina3 Cary Grant8 Cecil B.DeMille2 Charlie Chaplin16 Charlot13 Charlton Heston11 Christopher Nolan3 Clark Gable9 Claudette Colbert2 Claudia Cardinale5 Clint Eastwood20 Comico72 Commedia300 Costume7 Danny Kaye2 David Niven8 Dean Martin12 Disney3 Documentario5 Dramma37 Drammatico119 Dustin Hoffman3 Eduardo De Filippo5 Edward Dmytryk7 Edward G. Robinson10 Elvis Presley1 Epico3 Ercole11 Ermanno Olmi1 Erotico4 Errol Flynn4 Fantascienza128 Fantastico54 Federico Fellini3 Festival89 Fracchia1 Franca Valeri9 Franchi & Ingrassia4 Franco Nero12 Frank Capra2 Fratelli Marx2 Fred MacMurray3 Fritz Lang7 G.M.Volontè2 Gary Cooper8 George Hilton8 Gesù di Nazareth1 Giallo15 Gianni & Pinotto2 Gianni Garko14 Gigi Proietti1 Gina Lollobrigida4 Ginger Rogers1 Gino Cervi10 Giuliano Gemma25 Giulietta Masina4 Glenn Ford9 Grace Kelly3 Greenway1 Gregory Peck10 Grottesco7 Groucho Marx3 Guerra52 Guest post6 Hedy Lamarr1 Henry Fonda10 Henry Hathaway6 Henry King5 Horror18 Howard Hawks8 Humphrey Bogart7 Ingmar Bergman1 Ingrid Bergman3 Italian Spy37 Jack Nicholson1 Jacques Tourneur5 James Cagney4 James Coburn7 James Stewart16 Jane Russell5 Jeff Cameron14 Jerry Lewis16 Joan Crawford3 John Ford14 John Wayne31 Kim Novak1 Kino3 Kirk Douglas21 klaus Kinski12 Kubrick2 Laurel e Hardy22 Lauren Bacall4 Laurence Olivier2 Lee Van Cleef18 Lex Barker7 Lino Banfi1 Lirica1 Luchino Visconti1 Lucio Fulci9 Luigi Zampa7 Luis Buñuel1 Macario7 Maciste10 Marcello Mastroianni4 Margaret Lee12 Marilyn Monroe1 Mario Bava10 Mario Monicelli11 Mario Soldati5 Marisa Mell2 Maureen O'Hara7 Mel Brooks3 Mel Gibson3 Memoria1 Michael Curtiz6 Mitologia14 Musical1 Musicale11 Neorealismo2 Neri Parenti1 Nicolas Cage4 Nino Manfredi12 Noir31 Opera1 Orson Welles3 Paolo Villaggio2 Pasqua1 Paul Newman4 Paulette Goddard4 Peplum48 Peppino De Filippo36 Peter Lorre9 Peter Sellers12 Pietro Germi1 Pirati26 Poliziesco49 Primo Carnera3 Pulp1 Quentin Tarantino8 Raimondo Vianello14 Randolph Scott15 Raoul Walsh10 Rassegne3 Renato Rascel3 René Clair1 Robert Aldrich4 Robert De Niro4 Robert Mitchum20 Robert Siodmak2 Robert Taylor10 Robert Wise1 Roger Moore3 Romantico6 Sam Peckinpah5 Satirico4 Sean Connery10 Sentimentale16 Sergio Leone3 Sherlock Holmes20 Shirley MacLaine1 Sophia Loren8 Spaghetti Action23 Spaghetti Thriller9 Spaghetti Western196 Spencer Tracy5 Spionaggio46 Splatter3 Sport6 Stampa83 Star Wars4 Stefania Sandrelli1 Steve Reeves9 Stewart Granger9 Storico17 Super Eroi33 Tafazzi1 Terence Hill13 Thriller160 Tina Pica10 Titina De Filippo5 Tom Hanks5 Tomas Milian13 Tony Curtis12 Totò Antonio De Curtis45 Tyrone Power5 Ugo Tognazzi11 Ursula Andress5 Victor Mature5 Victor McLaglen7 Virna Lisi4 Vittorio De Sica25 Vittorio Gassman12 Walter Chiari20 Wes Anderson3 Western221 Woody Allen14 Yul Brinner3 Zeffirelli1 Zorro6
Mostra di più

I Magnifici Sette del mese

Sandokan alla riscossa

400 giorni - Simulazione spazio

Sleepless - Il giustiziere

Vulcano, figlio di Giove

Eroi senza patria

Ombre della Sera

Amore e chiacchiere