Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

Jack Reacher - Punto di non ritorno

Immagine
D i passaggio al quartier generale del 110° Polizia Militare dove aveva prestato servizio in qualità di Maggiore, Jack Reacher vuole ringraziare Susan Turner, colei che ha preso il suo posto, e invitarla a cena per sdebitarsi di un certo favore ricevuto. Ma con grande sorpresa scopre che la donna è stata arrestata per spionaggio e detenuta nel carcere militare di massima sicurezza di Fort Dyer dove si reca immediatamente dopo aver constatato dalle sue prime indagini che qualcosa non quadra e sebbene la stessa Turner abbia dato disposizioni, avvertendo una sua collaboratrice, di non immischiarsi per la sua incolumità, questo diviene per Jack un vero e proprio invito a nozze, una sfida che coglie al volo facendosi arrestare con una scusa per poi prendere il sopravvento nel carcere e liberare la sua amica Susan. Dalle carte in loro possesso emerge anche una strana richiesta di paternità da parte di una donna con problemi di tossicodipendenza, che denuncia Jack come padre  della giovane S…

L'isola del diavolo

Immagine
André Verne ladro incallito sconta una condanna nel famigerato penitenziario dell' Isola del Diavolo nella Guyana Francese. Sordo alle frustate e ai tanti giorni di isolamento non perde occasione per tentare la fuga, cosa che appare impossibile in un luogo circondato da paludi, alligatori, serpenti velenosissimi e per finire indiani pronti ad ammazzarti per riscuotere la taglia; 10 franchi vivo e 5 morto, con quest'ultima scelta che sembra quella da loro più apprezzata. Sull'isola incontra la cantante Julie, anch'essa una poco di buono che sbarca il lunario in un posto come quello. Su di lei gli occhi del viscido signor Pig (nomen omen?) al quale non cederebbe mai nemmeno in punto di morte. Mentre quell'intraprendente galeotto che le fa visita notturna nel locale dove canta gli sembra avvenente anche se l'irruzione delle guardie la mettono in grave difficoltà dato che viene considerata complice di quel tentativo di evasione e quindi espulsa dall'isola. Solo…

L'ultima carrozzella

Immagine
Antonio Urbani detto Toto, è un vetturino romano che con la sua cavalla, "Lampo", che ama come una figlia, trasporta ancora i passeggeri come si faceva un tempo anche se ormai l'avvento dei motori ha trasformato molti di loro in tassisti, come quel Pasquale Pinelli, un tempo suo collega e oggi odiato tassinaro. Proprio uno di questi infernali mezzi a motore, rimasto senza benzina, rischia di lasciare per strada la canzonettista  Mary Dunchetti che deve urgentemente recarsi in stazione per prendere il treno per Civitavecchia dove ha appena avuto un ricco ingaggio. Per cui passando di lì Toto, viene fermato e la donna caricata di forza a bordo con i bagagli anche se il nostro era sulla strada di casa. A nulla valgono le sue proteste e le violente insistenze verbali della donna per cui la porta in stazione anche nella speranza di non sentirla più blaterare. Tornando a casa si accorge che la donna ha lasciato in carrozza una valigetta e infatti la vediamo strillare sul treno…

Dio in cielo... Arizona in terra

Immagine
D i ritorno a casa Arizona, un cacciatore di taglie, scopre che il ranch paterno è stato preso da un signorotto locale, Austin Styles, che si è ormai impadronito di tutta la città. Unendosi al malcontento di alcuni coloni, Arizona è intenzionato a fargliela pagare e ripristinare la legge in quella sperduta contea. In città viene in contatto con un personaggio, Duffy, che affoga i suoi dispiaceri nell'alcool dopo che suo fratello è stato ucciso da Styles e per impossessarsi delle sue quote minerarie ha imbrogliato sua figlia Catherine che sta per sposare, dopo aver addossato la colpa della morte di suo padre al povero zio Duffy che da allora non riesce più a parlarle per farle capire la verità. Tocca ad Arizona aprirle la mente dapprima a sculacciate e poi aprendole gli occhi sulla doppia relazione che quell'uomo ha con Nora Stephens, vecchia proprietaria del saloon cittadino. E' tempo di regolare i conti e visto che Arizona gli ha sfoltito di parecchio le fila di scagnozzi…

IL GUSTO DELLA MEMORIA V edizione

Immagine
FESTIVAL CINEMA VINTAGE
“IL GUSTO DELLA 
MEMORIA” V edizione Roma - 28, 29 e 30 settembre 2017
Patrocinato dall'UNESCO

AL VIA IL BANDO 2017 PER FILM, DOCUMENTARI E SPOT REALIZZATI CON IMMAGINI D’ARCHIVIO AMATORIALI IN COLLABORAZIONE CON L'ISTITUTO LUCE
Tema: La Famiglia e tutte le sue declinazioni
Scadono il30 luglio 2017