Cento anni d'amore


Cento anni di amore 1954
D iretto da Lionello De Felice, mette in scena vicende amorose in sei divertenti episodi narrati nell'arco di un secolo. Si inizia con:

Garibaldina
1867, nella canonica di Don Pietro nella conquistata Monterotondo si insediano due garibaldini col compito di osservare dall'alto le manovre in vista dell'attacco decisivo a Roma. Maria la giovanissima nipote del prete si affeziona al giovane garibaldino Rico e lo accudisce quando questi rimane ferito in un banale incidente domestico. Tra i due sboccia l'amore osteggiato dal burbero zio che è anche di fede opposta a quella delle camicie rosse. Ma quando i papalini riprendono Monterotondo, Don Pietro li metterà in salvo facendoli fuggire attraverso un passaggio segreto.
Pendolin
1895, il solerte portiere di uno stabile dove avvengono gli incontri segreti e proibiti tra il Duca Giovanni Del Bagno e Muriella di Lucoli diventa la loro ossessione intralciando caparbiamente ma inconsapevolmente le loro trame amorose. Pendolin, entrato trionfalmente a Roma attraverso la breccia di Porta Pia è ligio al dovere da civile come lo fu da militare al punto che quando il Duca lo spedisce da una sua cugina lontana per toglierselo dai piedi, innesca un piccolo incidente col marito della sua amante, temendo che questi abbia scoperto il tradimento mentre era semplicemente arrabbiato perché avrebbe voluto al suo servizio il valido e onesto Pendolin.
Purificazione
1917, un soldato in licenza a Napoli dal fronte della Grande Guerra, per recare una lettera del suo tenentino alla sua innamorata, scopre che la ragazza è in realtà una mantenuta e per nulla come il povero ufficiale se la immaginava. Lui è morto in un'azione eroica e la ragazza sembra nemmeno ricordarsi più di quella relazione epistolare con l'ufficiale, tanto è presa dalla sua vita dissoluta. Mestamente il povero soldato se ne va da quella casa per far ritorno al fronte.
Nozze d'oro
Toccante rientro in Italia nel 1938 per due coniugi residenti in Svizzera che vogliono festeggiare il loro 50mo anniversario di matrimonio tornando nel Duomo di Milano dove celebrarono le nozze. Ma purtroppo per loro le cose sono cambiate e il regime fascista non solo ha cambiato i nomi delle vie ma ha messo in atto leggi spietate delle quali i nostri anziani coniugi rischiano di pagarne le conseguenze, dopo un pomeriggio in Questura a spiegare alcune incomprensioni avute con miliziani di passaggio. E' notte ormai e dopo una rapida occhiata al Duomo è meglio farsi portare in stazione e tornarsene in Svizzera. Dormiranno in treno ma è molto meglio che restare a Milano.
Gli ultimi dieci minuti
1944 ultimi angoscianti minuti per il partigiano Carlo che può riabbracciare per l'ultima volta sua moglie. La donna lo implora di rivelare i nomi dei suoi compagni per salvarsi la vita e di farlo anche per il loro figlioletto che non avrà più un padre se non collabora e confessa. Ma l'uomo straziato e consapevole che quella visita è stata concessa per strappargli una confessione, va incontro alla morte preferendola al tradimento.
Amore 1954
Massimo, brillante padre di Lucia, consapevole che non può farle cambiare idea dal suo proposito di divorziare dal marito Roberto, organizza a loro insaputa una festa di separazione invitando oltre agli amanti dei due, anche tutti gli invitati alle loro nozze che dovranno riprendersi i rispettivi doni fattigli a suo tempo. La strana festa nel suo svolgersi indispettisce alla fine i due coniugi al punto che ne traggono invece nuova linfa per tornare insieme abbandonando i loro propositi e nuovi amanti. Margaret amante americana di Roberto finirà addirittura per consolarsi nelle braccia del vegliardo Massimo artefice del brillante espediente


Cento anni d'amore
Italia 1954
Regia: Lionello De Felice
Musiche Nino Rota (Garibaldina, Pendolin)
Teo Usuelli (Purificazione, Nozze d'oro)
Mario Nascimbene (Gli ultimi dieci minuti, Amore 1954)
con
Garibaldina
Aldo Fabrizi: Don Pietro
Irene Galter: Maria
Franco Interlenghi: Rico
Carlo Ninchi: sottufficiale garibaldino
Nietta Zocchi: Nunziata
Turi Pandolfini: veterinario di Monterotondo
Nico Pepe: Capitano papalino
Oscar Andriani: Comandante dei garibaldini
Pendolin
Vittorio De Sica: Duca Giovanni Del Bagno
Nadia Gray: Muriella di Lucoli
Carlo Campanini: Pendolin
Luigi Cimara: Ubaldo di Lucoli
Margherita Bossi Nicosia: signora Adele
Eduardo Passarelli: organizzatore della lotteria di beneficenza
Franco Scandurra: amico del duca
Alberto Plebani: Gaspare
Purificazione
Eduardo De Filippo: Vincenzo Pagliero
Angiola Faranda: Ester Fiorelli
Titina De Filippo: zia Matilde
Giulietta Masina: giovane dirimpettaia
Nozze d'oro
Rina Morelli: Maria Boggi
Ernesto Almirante: Antonio Bianchi
Virgilio Riento: commissario di P.S.
Nino Pavese: agente frontaliero
Gli ultimi dieci minuti
Gabriele Ferzetti: Carlo
Myriam Bru: Anna
Amore 1954
Maurice Chevalier: Massimo
Alba Arnova: Lucia
Jacques Sernas: Roberto
Xenia Valderi: Margaret
Laura Gore: amica di Lucia
Ferdinando Cappabianca: Sergio
Emilio Petacci: Vincenzo

Commenti

Top Five della settimana

400 giorni - Simulazione spazio

La spada normanna

James Bond 007 - Casino Royale

Ferragosto in bikini

I bucanieri