Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

I quattro bersaglieri

Immagine
Alberto, parte dalla campagna per arruolarsi nei bersaglieri come fece suo padre e prima di lui suo nonno. Gli inizi con i commilitoni più anziani non sono dei migliori, specie con tre di loro che oltre a schernirlo lo bersagliano con scherzi di tutti i tipi. Arriverebbero alle mani, dopo che Alberto li sfida tutti e tre alla stessa ora nello stesso luogo, se non arrivasse provvidenziale una ronda notturna a movimentare la serata costringendo i quattro a sottrarsi all'arresto aiutandosi vicendevolmente e diventando finalmente amici. Alberto è senz'altro il più forte, viene dalla campagna e per questo gli altri lo chiamano buzzurro, arrendendosi però all'evidenza che è riuscito a conquistare Maria, la bella figlia del maresciallo Carocci nonostante loro l'avessero corteggiata per anni. Giulio Cesare Stoppani è militare di carriera e da sergente, per via della sua natura indisciplinata, è stato retrocesso a caporale, mentre suoi degni compari di tante bravate e di tantis…

Gli fumavano le Colt... lo chiamavano Camposanto

Immagine
John e George McIntire fanno ritorno al loro ranch dopo gli studi a Boston. Perfetti damerini, istruiti e di buone maniere, si scontrano subito con la dura realtà del selvaggio West dove apprendono dal padre che tutti gli allevatori della zona debbono sottostare a una banda di taglieggiatori, che in cambio di denaro assicura una certa tranquillità. Non possono accettare una cosa simile e cercano subito di ribellarsi finendo per cacciarsi in seri pasticci. Fortunatamente per loro c'è un angelo custode, uno straniero, che provvidenzialmente interviene in loro soccorso nei momenti più difficili, facendo fare al becchino del posto lauti affari e ricavando per sé il nomignolo di Camposanto. I due ragazzi, aiutati dai fidi Pedro e Chico, due peones del ranch, pregano lo straniero di insegnare loro come si usano le colt, un mezzo questo tanto deprecato al loro arrivo quanto resosi necessario in quei luoghi. Tanto più che il misterioso capo della banda di taglieggiatori ha assoldato uno d…

Terrore nello spazio

Immagine
D ue grandi navi spaziali, la Argos e la Galliot, in missione interplanetaria vengono allertate da uno strano segnale radio proveniente da un remoto pianeta, e una volta nei pressi, una straordinaria forza gravitazionale, misurata in oltre 40 G li attira su di esso per dissolversi improvvisamente a pochi metri dal suolo, consentendo un atterraggio normale. Le due navi non riescono più a comunicare tra loro e cosa più strana all'interno della Argos infuria improvvisamente una furibonda lotta tra gli uomini dell'equipaggio in preda a una incontrollabile follia collettiva. L'unico immune sembra essere il comandante Mark che riesce a intervenire  e sedare le risse prima che sfocino in peggio. I vari membri, tornati in sé, ricordano di essere stati mossi da una forza misteriosa e incontrollabile verso i propri compagni e tutti non si capacitano dell'accaduto. Fortunatamente l'atmosfera è respirabile e la nave non sembra avere avuto danni tali da impedirne la ripartenza.…

Maciste alla corte dello Zar

Immagine
Nicola Nikolajevic, potente e dispotico Zar di tutte le Russie ha affidato allo scienziato Hakim il compito di ritrovare un favoloso tesoro di cui si fantastica in alcuni antichi manoscritti e nascosto da qualche parte nelle impervie caverne ghiacciate dell'Asia Centrale. Qui con l'aiuto degli uomini di scorta guidati dal fido Petrovic, Hakim inizia a scavare e dopo diversi infruttuosi tentativi, scova alcuni forzieri e cosa più incredibile un antico sarcofago al cui interno rinviene il corpo perfettamente conservato di un giovane muscoloso. Risvegliato con alcuni unguenti rinvenuti nell'avello, il giovane lascia tutti sbigottiti perché affamato e assetato oltre a parlare la loro stessa lingua. Ben disposto a seguirli si unisce a loro per tornare a casa dopo che giorni prima una staffetta era stata inviata allo Zar per avvertirlo della scoperta. Questi su consiglio del subdolo Igor, manda loro incontro alcuni soldati fidati travestiti da predoni con il compito di sterminar…

Independence Day - Rigenerazione

Immagine
V ent'anni son passati dai tragici fatti della precedente invasione aliena e l'intera comunità terrestre non è mai stata così coesa. Ha imparato la lezione e sfruttando tecnologia aliena recuperata dai resti degli invasori ha creato un sofisticato sistema di difesa l' Earth Space Defense o ESD con sede nell'Area 51 e con scudi orbitanti attorno alla Terra unitamente a basi sulla Luna, Saturno e Marte. In Africa tuttavia, una nave aliena schiantata al suolo ha iniziato ad inviare segnali di soccorso al suo pianeta natale e alcuni scienziati sono corsi là per studiare la situazione. Quasi contemporaneamente una nave sferica si presenta nei pressi della base lunare e ritenuta avanguardia di una nuova invasione, viene dato ordine dalla Terra di colpirla con le nuove potenti arme delle quali l'ESD dispone. La nave si schianta sulla Luna ma ben presto si scopre che non era lei la minaccia perché una nuova e potentissima nave spaziale dal diametro di centinaia di miglia d…

Totò cerca moglie

Immagine
Agata, ricchissima ed energica zia, stanca della vita da debosciato di suo nipote Totò, vorrebbe darlo in sposo alla sua pupilla Adelina e portarlo con sé nella sua ricca tenuta in Australia dove vive. Questi, scultore con scarsi risultati, vive, mantenuto dalla zia, in un appartamentino col fidato amico Castelluccio quando riceve la lettera nella quale Agata preannuncia il suo arrivo e le sue intenzioni di farlo sposare, accludendo la foto della sua futura moglie. Purtroppo per un equivoco è finita nella busta la foto di una sua domestica aborigena, cosa che atterrisce il povero Totò e induce i due a studiare un piano col quale far credere alla zietta di essere già sposato, per non perdere l'appannaggio che questa gli garantisce mensilmente. Contando sul fatto che una nave impiega circa un mese per completare il viaggio i due iniziano a cercare una donna disposta a sposare Totò, purché bella, mettendo anche annunci sui giornali. E' l'inizio di una serie di esilaranti equi…

Piccola posta

Immagine
Eva Bolasky da Varsavia, o Lady Eva per i lettori, non è altri che il fantasioso nome d'arte scelto da Filumena Cangiullo per curare la seguitissima rubrica di posta ospitata in un nota rivista. E' così popolare che a lei scrivono le più svariate persone, nella maggior parte con problemi di cuore, che la finta nobildonna cerca di risolvere rispondendo nella rubrica aiutata da sua madre provetta dattilografa. Tra i tanti rapporti epistolari, tre finiranno per coinvolgerla attivamente. La moglie annoiata di un vigile urbano che vuole ravvivare il suo rapporto col maritino, un'aspirante attricetta ben dotata fisicamente che si caccerà nei guai e un truffatore che si spaccia per Barone e a cui danno la caccia un terzetto di agguerriti creditori. Andando con ordine, il vigile urbano Gigliozzi non ha gradito la sorpresa di sua moglie e saputo che l'ispiratrice è quella fantomatica Lady Eva della rivista, se la segna al dito. Franchina la ragazza che sognava di far l'attr…

Una ragazza in ogni porto

Immagine
Tim e Ben sono due marinai sempre pronti a cacciarsi nei guai al punto che il loro capitano se li sogna di notte, dopo aver riempito cassetti su cassetti di rapporti nei loro confronti. Sempre  a pelar patate per punizione, i nostri, quando sbarcano per la libera uscita, collezionano disastri in serie e specie Tim, credulone e poco sveglio, si butta sempre in affari sbagliati al punto da farsi vendere acqua di mare. A nulla valgono le premure di Ben, il più sveglio dei due e sempre pronto a far lavorare il cervello, fatto curioso questo, che coincide con una musichetta celestiale in sottofondo a scandire il girare delle rotelle e la spremitura delle meningi quando si mette a pensare. Stavolta deve riparare l'ennesimo pasticcio dell'amico che ha speso l'eredità della zia defunta nell'acquisto di un brocco, Piccola Irlanda, spacciato per un purosangue. Grazie alla soffiata della graziosa Jane Sweet, cameriera in un drive-in, ha appreso che esiste un cavallo gemello di qu…

Per 100.000 dollari t'ammazzo

Immagine
Clint Forest, accecato dalla gelosia per il fratellastro Johnny, uccide suo padre addossandogliene le colpe. Johnny ha trascorso 10 lunghi anni in prigione ed ora vuole la sua vendetta. Ma deve rispettare un ultimo desiderio di sua madre morente che lo implora di non uccidere suo fratello se non nel caso che questi spari o estragga per primo la colt. John, in piena Guerra di Secessione, sbarca il lunario dando la caccia a ricercati le cui taglie possano allettarlo. Ha appena eliminato la banda di Concalves quando, nel riscuotere presso l'ufficio dello sceriffo, si accorge di quella posta sulla testa del suo fratellastro Clint. Lo sceriffo gli racconta la storia di una famiglia spezzata dal dolore, con quella donna che ha speso tutti i suoi averi per scagionarlo dall'accusa di omicidio e con l'altro figlio che si è dato alle rapine essendo rimasti senza un soldo. Eccolo in azione con la banda di Jurago, ad assaltare un carico d'oro destinato alle paghe dei sudisti. Il c…

Rogue One: A Star Wars Story

Immagine
Galen Erso si è ritirato su un remoto pianeta con la moglie Lyra e la figlioletta Jyn. Valente scienziato a capo di un progetto imperiale conosciuto come la Morte Nera, stanco dell'orrore che stanno seminando nell'universo, ha preferito abbandonare tutto e sperare in un rifugio che gli consentisse una nuova vita. Ma la lunga mano dell'Impero Galattico lo raggiunge su Lah'mu e il Direttore Imperiale Krennic gli impone il rientro dopo aver ucciso sua moglie che tentava una disperata reazione. Fortunatamente hanno messo al sicuro la piccola Jyn che, affidata al ribelle Saw Gerrera, ha potuto salvarsi. La rivediamo quindici anni dopo, quando detenuta per reati contro l'Impero, viene fatta evadere da un gruppo di ribelli. Suo padre, che lei credeva morto, è in realtà stato costretto a continuare la sua opera nella costruzione della devastante stazione spaziale orbitante armata, ma col tempo ha convinto un pilota imperiale, Bodhi Rook, a disertare e portare un messaggio …

Il colosso di Rodi

Immagine
Dario, eroe ateniese, è giunto a Rodi per ritemprarsi ospitato dallo zio Lisippo. Ritenuta l'isola dell'amore è in realtà in pieno fermento con la popolazione che trama contro le angherie di Re Serse. Questi ha costruito all'imboccatura del porto un possente Colosso di ferro che con la sua maestosa figura protegge l'entrata dalle navi nemiche, potendo riversare su di loro pece bollente da un braciere che tiene tra le braccia e che di notte funge da faro. In realtà a tramare nell'ombra e manovrare il Re è il suo potente ministro Tireo, che addirittura ha preso accordi segreti con i Fenici per impossessarsi dello strategico snodo nelle rotte commerciali. Ben presto Dario viene coinvolto nelle lotte interne, quando alcuni ribelli di Peliocle tentano di contattarlo affinché porti ad Atene le loro suppliche di aiuto e gli Arconti muovano in loro soccorso. Molti di loro languono nelle prigioni sotterranee, dalle quali si accede solo dal Colosso, condannati ai lavori forz…

Hanno rubato un tram

Immagine
Cesare Mancini è da anni conducente di tram a Bologna. Originario di Roma il nostro si è sposato con Teresa e si è trasferito nella città natale di sua moglie, dove ha avuto due figli: Marcella, in età da marito e fidanzata, e un maschietto più giovane in età scolare. Vive con la burbera suocera che tuttavia è niente in confronto al suo superiore Rossi detto "testa di cane", che non perde occasione per vessarlo sul lavoro. Tutto perché da 20 anni insieme non riesce mai a batterlo al gioco delle bocce nel dopolavoro che frequentano i tranvieri. Il collega bigliettaio e amico Bernasconi cerca spesso di trarlo d'impaccio nei frequenti litigi col Rossi, ma Cesare è arrivato al limite della sopportazione. La goccia che fa traboccare il vaso è il rapporto che lo retrocede a bigliettaio assegnando al suo collega Bernasconi il compito di guidare il mezzo. Una donna in bicicletta gli era sbucata all'improvviso ed era rimasta investita. Per fortuna senza conseguenze, ma vista …

10.000 dollari per un massacro

Immagine
Manuel Vasquez dopo aver scontato 4 anni di prigione ritorna per regolare i conti con Mendoza, un ricco proprietario terriero che lo aveva accusato. Irrompe nella sua fazenda e con Cisco a dargli manforte, stermina i braccianti e prende con sé Dolores la figlia del suo nemico che, risparmiato, dovrà vivere e soffrire pensandola in sue mani. Per dargli la caccia l'uomo vorrebbe assoldare Django, un valido bounty hunter, che tuttavia declina l'offerta essendo Vasquez ancora poco allettante per i suoi gusti arrivando appena a 3.000 mila dollari. Lui ha una sua logica e inoltre non vede di buon occhio quel taccagno che nonostante sia in ballo la vita di sua figlia arriva a offrire la misera somma di 2.000 dollari soltanto di aggiunta. Django aspetterà che la taglia salga per dargli eventualmente la caccia. Ma Cisco e un suo compare gli tendono un agguato ferendolo gravemente e solo grazie all'aiuto del suo amico fotografo Fidelio riesce a salvarsi. Lui lo porta da Mijanou una …

Romantico avventuriero

Immagine
Jimmy Ringo, ormai leggenda del West, in qualsiasi luogo capiti deve guardarsi da ogni tipo di bulletto che voglia misurarsi con lui e allo stesso tempo cercare di seminare chi lo insegue con intenti di vendetta. Non voleva uccidere Eddie, l'ultimo sbruffone in cerca di notorietà, che lo molestava al banco di un saloon, ma ha dovuto farlo quando questi ha estratto la pistola. Ora i suoi tre fratelli vogliono vendetta e Ringo deve filarsela in fretta. Sulla strada per Cayenne tende una trappola ai suoi inseguitori disarmandoli ed appiedandoli, mentre lui riprende il viaggio per la prossima meta. I tre invece di tornarsene mestamente indietro a piedi, scelgono di raggiungerlo a Cayenne più o meno alla stessa distanza desiderosi ancor più di vendetta dopo lo smacco personale subito. A Cayenne Ringo trova il suo vecchio amico Mark, ora diventato sceriffo, e in contatto con la sua ex moglie Peggy che vive in incognito per evitare vendette di parenti vittime di Ringo. Lei ha un figliole…

Gangsters per un massacro

Immagine
AMontreal durante l' Expo del 1967, diverse forze di polizia sono impegnate nella caccia del ladro di gioielli Arthur Hillary. Sulle sue tracce c'è il Capitano Tom Rowland della squadra omicidi di New York, il suo vecchio amico e detective privato Joe Walker per conto della compagnia assicuratrice dei preziosi, oltre naturalmente alla polizia canadese guidata dall'Ispettore Lefèvre. Arthur deve rintracciare suo fratello gemello Robert al quale affidò i preziosi prima di scontare una pena detentiva di 4 anni. Questi è spaventato dalla possibilità di essere scovato da suo fratello ora che è libero e ne ha ben donde nonostante le rassicurazioni di sua moglie Elizabeth. Infatti raggiunto da Arthur viene ucciso e scambiato per suo fratello vista la straordinaria somiglianza. Sembra un caso chiuso ma non per l'astuto Joe Walker che nonostante gli ostacoli della polizia canadese al suo operato e le frequenti divergenze con l'amico poliziotto americano, riesce a venire a c…

I due gladiatori

Immagine
A lla morte dell'Imperatore Marco Aurelio succede suo figlio Commodo. Crudele e dissoluto, dedito a cimentarsi come gladiatore nell'arena, in poco tempo impone ai romani tasse e vessazioni tali da indurre alcuni senatori a cercare rimedio al suo strapotere. Tra questi Tarrunio e Pertinace sanno che Commodo ha un fratello gemello segreto, tenuto a  lui nascosto, col quale porre fine alle sue nefandezze. Questi,   Lucio Crasso, impegnato a combattere i barbari ad uno dei confini del vasto impero, viene raggiunto da Tarrunio che gli spiega la situazione critica che si vive a Roma e la reale sua natura, a lui finora ignota. Non può sottrarsi al suo destino di co erede e con i fidati Orazio, valoroso centurione e Pannunzio parimenti vigoroso e coraggioso, raggiunge in gran segreto Roma per studiare il da farsi. Ma una spia ha ascoltato tutto non vista e ha già raccontato del piano a Cleandro capo della Guardia Pretoriana, che a sua volta ha mandato su tutte le furie Commodo. Questi…