Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

Perché uccidi ancora

Immagine
Steve McDougall è stato costretto a disertare dall'esercito per vendicare suo padre, brutalmente ucciso in una faida con la famiglia del vecchio Lopez. Costui ridotto a vivere sulla carrozzella in uno scontro col vecchio McDougall, si è preso la sua vendetta catturandolo e sparandogli a bruciapelo dopo averlo legato ad un albero. 17 colpi di pistola, uno per ciascuno dei suoi uomini, con lui a sparare per primo. Col figlio Manuel e un nutrito numero di uomini, gestisce il potere nella zona arricchendosi nel traffico di armi col vicino confine messicano. In paese nessuno osa contrastarlo se non verbalmente col vecchio ma coraggioso Sam, il becchino che  è anche l'unica autorità di un villaggio senza legge e ormai senza speranza. Ma adesso Steve è tornato e i Lopez si sono subito organizzati per dargli il benvenuto. Un primo gruppetto tenta di sorprenderlo al cimitero col risultato di aumentarne la popolazione e incrementare vorticosamente il giro di affari del vecchio Sam che o…

Execution

Immagine
S ulla testa di John Cooler c'è una taglia di 20 mila dollari per aver rubato un carico d'oro all'esercito. Sulle sue tracce si è messo Clint, un cacciatore di taglie da poco uscito di prigione e con poco tempo per mettergli le mani addosso. Il mandato infatti non è più valido dopo 5 anni dalla sua emissione, durante i quali John è rimasto rintanato al sicuro da qualche parte e il tempo sta per scadere. Clint crede di averlo catturato in un paese dove si sta esibendo come tiratore con una compagnia di saltimbanchi, ma è in realtà suo fratello Bill, Bill Cooler, che gli assomiglia molto. La cosa non passa inosservata a un uomo di Juarez capitato nel paese, che fa intervenire la banda per catturare i due. Juarez è un sanguinario a capo di un gruppo di balordi messicani e sa della rapina al carico d'oro e per questo tortura i due per farsi rivelare il luogo dove il prezioso metallo è nascosto. Ben presto ci si rende conto dello scambio di persona e Bill è costretto a port…

Festival del Cinema Spagnolo Ottava Edizione

Immagine
FESTIVAL DEL CINEMA SPAGNOLO Ottava edizioneRoma - 7/ 12 maggio 2015
Milano - 14/ 17 maggio 2015
Apertura del festival alla presenza del Maestro Carlos Saura.
Il miglior cinema iberico dell'anno, anche all'EXPO di Milano.
Il Festival del Cinema Spagnolo, giunto alla sua ottava edizione, torna con un doppio appuntamento: a Roma, presso il Cinema Farnese Persol di Campo dè Fiori, dal 7 al 12 maggio, e per il secondo anno consecutivo a Milano, al Cinema Palestrina, dal 14 al 17 maggio.  La Nueva Ola, sezione principale del festival, fondato e diretto da Iris Martín-Peralta e Federico Sartori, presenterà come di consueto le migliori pellicole iberiche dell’ultima stagione: tra questi, il film “10.000 km” di Carlos Marqués-Marcet, vincitore del Premio Goya 2015 come Miglior Regista Esordiente, la storia di un amore a distanza vissuto tra collegamenti skype con protagonista l’attrice Natalia Tena, già interprete della saga di Harry Potter e della serie Il Trono di Spade. La serata di ape…

Broadway Danny Rose

Immagine
D
anny Rose dopo aver tentato senza fortuna come cabarettista, si è messo a scovare talenti da lanciare nello showbiz. Ma riesce a mettere insieme soltanto dei falliti o improbabili artisti da baraccone, come lo xilofonista cieco o il tale che fa suonare il piano a degli uccellini ammaestrati, o la suonatrice di bicchieri del tutto autodidatta. Per questo riesce a malapena a sbarcare il lunario ma al contrario di altri del suo mestiere, lui è felice con poco e soprattutto in pace con tutti. E poi sta rilanciando alla grande un cantante del passato, Lou Canova, che in pieno revival del genere da lui cantato, sta iniziando ad ottenete un discreto successo. Per lui, come del resto per tutti i suoi assistiti, Danny provvede in tutti i modi ai suoi bisogni personali e artistici. Non solo gli procura ingaggi e li pubblicizza a costo zero ma deve anche provvedere alla sua relazione extraconiugale con Tina, spacciandola per la sua ragazza affinché la moglie di Lou non si insospettisca quando v…

Siamo tutti inquilini

Immagine
Augusto è il bonario portiere di uno stabile i cui inquilini sono tra i più variegati possibili. C'è il signor Valentini, ipocondriaco e convinto di avere poco da vivere ancora. Luisa detta Lulù, la donna fatale mangia uomini, che si alza tardi al mattino per via di una certa propensione alla vita notturna. C'è l'avvocato Sassi cordiale e disponibile, oppresso da una moglie gelosa ed angosciante. Il ragionier Turi direttore di una filiale di un piccolo istituto di credito, attratto dalle belle donne, specie le ballerine del varietà. Il Cavalier Terzetti con l'ossessione di vedersi svaligiato l'appartamento dai troppi ladri che circolano e per questo sempre alla ricerca di nuove e sofisticate serrature. Un generale, una nobildonna avanti con gli anni e con la passione della canasta e via via tutta una serie di domestiche, tra le quali una (BIce Valori) con spiccate doti canore, tuttavia mal sopportate da alcuni inquilini amanti della pace e del silenzio. Su tutti, s…

Noah

Immagine
In principio era il Nulla. La tentazione portò il peccato ... Cacciati dall'Eden, Adamo ed Eva ebbero tre figli: Caino, Abele e Seth. Caino uccise Abele e fuggì a est, dove trovò rifugio presso un gruppo di Angeli caduti: i Vigilanti. Questi Vigilanti aiutarono i discendenti di Caino a edificare una grande civiltà industriosa. Le città di Caino sparsero malvagità e divorarono il mondo. Solo i discendenti di Seth difendono e proteggono ciò che resta della Creazione. Oggi l'ultimo della stirpe di Seth diventa uomo… In un mondo malvagio di uomini pieni d'odio verso un Creatore che li ha abbandonati a vivere col sudore della fronte e a disputarsi il poco cibo disponibile, Noè vive lontano da essi con la moglie Naameh e i tre figli Sem, Cam e Jafet. A loro insegna ad amare la natura e i suoi frutti preziosi per la sopravvivenza, ma al tempo stesso a diffidare degli umani avidi, specie di quelli della discendenza di Caino, che con Tubal-cain uccisero suo padre Lamech. Noè deve g…

L'assedio di fuoco

Immagine
Erano tre anni che percorrevo tutti i sentieri dell'Ovest in cerca di un assassino col quale avevo un conto da regolare. Avevo fatto i mestieri più strani dal Wyoming all'Oregon e da un anno viaggiavo sulle diligenze che andavano dal Canada al Messico come uomo di scorta. Ero sicuro che un giorno o l'altro avrei incontrato l'uomo che stavo cercando: Dan Marady.
E il giorno arriva per Larry Delong, o meglio è il suo odiato nemico a notarlo a cassetta e durante la sosta per abbeverare i cavalli, lo fa allontanare con uno strattagemma e sorprendere dai suoi uomini che dopo averlo picchiato e legato come un salame, lo abbandonano in luogo isolato. Lo scopo è quello di assaltare la diligenza e farsi inseguire dallo sceriffo del paese depistandolo con false tracce per poter poi agire indisturbati e rapinare la sala da gioco di quel posto, privo di tutti gli uomini validi impegnati nel loro inseguimento. Larry ha sentito il piano ed è riuscito a liberarsi, ma una volta in pae…

Il ritorno di Clint il solitario

Immagine
P er vendicare suo fratello, Clint Harrison ha lasciato dietro di sé una lunga scia di sangue e la vendetta lo ha portato lontano dalla sua famiglia. Ha dovuto abbandonare la moglie Norma, il piccolo Jimmy e la neonata Betty che non ha potuto conoscere suo padre. Per cui quando ritorna dopo qualche anno nella nuova fattoria dove si è sistemata la sua famiglia, viene accolto con freddezza dalla moglie e soprattutto dal figlio che ha sentito più degli altri la sua mancanza in un periodo molto duro per loro. La piccola Betty non si rende nemmeno conto che quell'uomo, assunto da sua madre e così prodigo nel lavoro, possa essere suo padre. La moglie è stata chiara, dovrà dimostrare di aver abbandonato per sempre la violenza e le armi  e forse col tempo ritornerà tutto come prima e Betty potrà conoscere suo padre. Facendosi chiamare Joe, lavora alacremente nella fattoria e di notte dorme nell'unico albergo del vicino villaggio. Ma sulla sua testa pende una taglia di 5 mila dollari e…

Sette ore di guai

Immagine
T ratto da una farsa di Eduardo Scarpetta -'na criatura sperduta- vede Totò nei panni di un modesto sarto di periferia, che è appena diventato padre di un bel maschietto. Angelina, sua moglie, la puerpera, è ancora a letto per rimettersi dalle doglie del parto anche se tra poco dovrà alzarsi per andare in chiesa dove è previsto il battesimo del pargolo. Questi nel frattempo è stato portato da Maddalena, la balia, a prendere un po' d'aria buona, intanto che i genitori si preparano e, durante la passeggiatina, mentre la donna discute con Ludovico, un cameriere col quale di tanto in tanto si intrattiene nel tempo libero, ecco arrivare suo marito che mosso da gelosia crea un putiferio. Nello scompiglio la donna, presa a ceffoni, viene accompagnata dai passanti al pronto soccorso, mentre Ludovico più impaurito che mai si ritrova il pargolo tra le braccia e se lo porta a casa. Qui la collega domestica Bettina lo riconosce e gli fornisce l'indirizzo dove riportarlo ai suoi ge…

Killing Season

Immagine
Nel 1992, l'esercito serbo invase la confinante Bosnia, dando il via a una guerra segnata da massacri di civili su larga scala, compiuti in nome della pulizia etnica. Il genocidio provocò più di 200 mila vittime, il numero più elevato di caduti in un conflitto europeo dai tempi della Seconda Guerra Mondiale. Nel 1995 finalmente intervennero le forze militari americane che, insieme agli alleati della NATO, lanciarono l'operazione "Forza Deliberata".
Per Benjamin Ford, colonnello dei marines è stata la quarta guerra da lui combattuta e quella che ha devastato la sua anima per gli orrori visti con i suoi occhi e l'indicibile crudeltà dei contendenti. Da vent'anni circa vive in mezzo ai boschi in una baracca arredata e lontano dalla "civiltà", collegato ad essa soltanto da un telefono col quale il figlio ogni tanto lo chiama per avere sue notizie o per invitarlo al battesimo del nipotino. Ha una scheggia in una gamba, regalo di guerra, che lo costringe …

Bravissimo

Immagine
Ubaldo Impallato, che ha preso il diploma di maestro durante la guerra, tenta inutilmente dal '47 di ottenere un posto di ruolo a scuola e porre fine a un precariato, che lo costringe a tirare la cinghia e a dare supplenze a bambini, se non occuparsi direttamente dei più piccoli in età prescolastica, affidati a lui da genitori indaffarati nei loro lavori. Tra questi c'è Gigetto che un bel giorno si trova privato del padre, unico genitore in vita, finito in carcere per cui Ubaldo diviene involontariamente suo tutore, dopo aver inutilmente cercato di affidare il bambino a due suoi zii. Costoro già a credito con suo padre per prestiti mai rimborsati, hanno preferito non mettere in casa un'altra bocca da sfamare e così è toccato al povero Ubaldo, già povero di suo, accudire il bambino. Ma quella che sembrava una sciagura si rivela invece una inaspettata fortuna, quando Ubaldo si accorge casualmente che Gigetto ha una potente voce baritonale dovuta a due enormi tonsille. Abilme…

La vendetta è un piatto che si serve freddo

Immagine
Jim Bridger è cresciuto pieno d'odio verso gli indiani da quando bambino, li ha visti trucidare la sua famiglia, genitori e sorellina. Sopravvissuto alla strage e all'incendio del ranch dove abitava, è cresciuto selvaggio e randagio tra i monti con il solo scopo di uccidere indiani, tirando a campare con la vendita dei loro scalpi. Ha appena eliminato un gruppetto di musi rossi che gli davano la caccia quando si accorge che un sopravvissuto è in realtà una donna, Tune, una bellissima e fiera ragazza indiana. La porta al villaggio e mentre vende gli ultimi scalpi, un paio di uomini del signor Perkins la adocchiano e vorrebbero comprarla per regalarla al loro padrone. Jim non è d'accordo e deve intervenire quando si accorge che gli abitanti del posto vogliono linciarla. Così la sottrae alla loro furia e si allontana dal paese. Ma Boon, il capoccia di Perkins lo insegue e sorprende in un villaggio abbandonato dove lo ferisce e, credendolo morto, lo abbandona portando con sé l…

THE FIGHTERS - Addestramento di vita

Immagine
Il film Les Combattants, di Thomas Cailley con Kévin Azais e Adèle Haenel uscirà il 10 aprile in sala, distribuito da Nomad Film, con il titolo THE FIGHTERS - Addestramento di vita

Tre premi alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes (Label Europa Cinemas, SACD, Art Cinéma Award), il Prix Louis Delluc dell'opera prima, tre César 2015, a coronare l'esordio alla regia di Thomas Cailley. Una variante originale, intrigante ed esuberante del boy meets girl, della commedia romantica e militare, ambientata nello scenario suggestivo delle Landes, in Aquitania. Tra gli amici e l'azienda di famiglia, l'estate di Arnaud si preannuncia tranquilla fino al momento in cui incontra Madeleine, tanto bella quanto fragile e appassionata di muscoli e profezie catastrofiche. Arnaud non si aspetta nulla mentre Madeleine si sta preparando al peggio e alla fine del mondo. Tra i due, nasce una storia d'amore e di sopravvivenza (o entrambe?), fuori da ogni canone prestabilito.
Il f…

Codice fantasma

Immagine
A partire dalla seconda guerra mondiale, le agenzie di spionaggio usano stazioni segrete per inviare incarichi criptati agli agenti sul campo. Diversamente dalle comunicazioni digitali via cellulare, queste trasmissioni a onde corte di codici non sono tracciabili. I governi negano l'uso di tali stazioni ma i numeri si sentono ancora oggi.
Numeri che ad esempio fanno entrare in azione l'agente Emerson che col suo diretto superiore Grey deve mettere a tacere un ex collega che vuol rifarsi una vita, dopo aver messo da parte qualche soldo. Ma qualcosa va storto nel bar dove l'uomo aveva cercato di far perdere le sue tracce e un avventore riesce a squagliarsela divenendo così un pericoloso testimone da eliminare assolutamente. Dai documenti trovati nella sua giacca lasciata in tutta fretta nel bar, l'uomo viene raggiunto nella sua abitazione e freddato, ma Emerson deve vedersela con la sua giovane figlia che gli urla in faccia il perché di quel crudele omicidio. Non riesce …

La battaglia di Maratona

Immagine
Filippide ha appena vinto i Giochi Olimpici e tra gli onori a lui tributati, il popolo lo ha voluto al comando della Guardia Sacra a protezione delle libertà individuali degli Ateniesi. Possente ma poco incline alle armi, egli predilige la vita dei campi, dai quali proviene, in luogo della città dove prevalgono molto spesso logiche politiche e interessi personali. Ha conosciuto Andromeda, figlia dell'Arconte Creuso e promessa in sposa al ricco Teocrito ma se ne è allontanato credendola complice del complotto che suo padre e Teocrito stanno ordendo a favore dell'esule Hippia, che ha stretto alleanza con il Re di Persia Dario, allo scopo di governare Atene all'indomani della conquista persiana. Non c'è tempo per amareggiarsi della scoperta, che Dario è prossimo allo sbarco e bisogna andargli incontro alla piana di Maratona. Il leale e coraggioso Milziade, comandante delle forze ateniesi, si opporrà a lui nella speranza di rallentarne l'avanzata, vista l'inferiori…