Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2012

Accadde al penitenziario

Immagine
Una divertente commedia con un cast di stelle che cuce attorno ad ogni parte, col filo conduttore del secondino Aldo Fabrizi, una trama estremamente godibile. Lui, seppur burbero in apparenza, è un agente di custodia che tratta bonariamente i propri detenuti, accudendoli e provvedendo alle loro più svariate necessità acquistandole all'esterno e spesso rimettendoci. Per i suoi modi è in aperto contrasto col capo degli agenti, Carlo Romano, che è più rigido al regolamento. Assistiamo ad una sua giornata di lavoro tipica conoscendo meglio i suoi "assistiti" come Peppino De Filippo detto il Mantellese per essere nato nel carcere delle Mantellate quando sua madre era detenuta. Lui ama il carcere e la vita che vi si svolge, nonché il cibo e considera tutto l'ambiente come una vera famiglia. Oppure c'è Alberto Sordi che vediamo uscire dopo essere stato arrestato per ubriachezza molesta e coinvolto in un tentativo di rapina, dopo aver importunato guardie notturne, passa…

The Avengers

Immagine
Thor e il suo formidabile martello Mjöllnir, Iron Man super corazzato con una nuovissima e sofisticata armatura, Capitan America, l'agente Romanoff nota come la Vedova Nera, l'agente Barton alias Occhio di Falco e le sue micidiali frecce sono The Avengers, i Vendicatori in questo straordinario action movie targato Marvel Studios e distribuito Disney. A questi unite la forza sovrumana di Hulk e otterrete una squadra da far paura al mondo o ai Mondi come ben precisa il capo della SHIELDNick Fury. Per metterli insieme c'è voluta la sua pazienza e la sua tenacia visto che erano soliti bisticciare spesso e volentieri tra loro. Ma la minaccia è di quelle serie, di quelle che ti fanno unire nel comune intento di salvare la Terra prima e il Mondo poi. Quel discolaccio di Loki, fratellastro di Thor è di nuovo piombato sulla terra per riprendersi il Tesseract, un prodigioso cubo di energia in grado di aprire portali con mondi lontani. Lo scopo è quello di consegnarlo ai feroci Chita…

Viaggio in fondo al mare

Immagine
Il Seaview è l'avanguardia tecnologica dei sottomarini. Il suo costruttore, l'Ammiraglio Nelson lo sta testando sotto i ghiacci del Polo Nord con a bordo una delegazione di scienziati e politici, quando improvvisamente inizia a sgretolarsi la calotta polare. Emergendo per controllare la situazione, si accorgono che il cielo è in fiamme ed è in atto un disgelo. Hanno appena il tempo di trarre in salvo uno studioso, Miguel Alvarez, rimasto intrappolato dopo aver perduto gli uomini della sua spedizione, ed immergersi contattando Washington circa le cause e sul da farsi. Le comunicazioni sono disturbate da campi elettromagnetici ma sembra che una misteriosa tempesta radioattiva abbia incendiato la fascia di Van Allen nell'atmosfera e il calore generato sta bruciando foreste sulla Terra per via del surriscaldamento con gravi conseguenze anche sulle riserve di acqua. Nelson fa rotta a tutta forza verso gli Stati Uniti e strada facendo con gli scienziati a bordo studia un piano …

Monsieur Verdoux

Immagine
A Comedy of Murders - commedia nera, secondo film dopo aver abbandonato definitivamente la maschera dell'omino vagabondo e considerato dallo stesso Chaplin il suo film più intelligente. Senz'altro il più controverso, criticato e osteggiato dei suoi film, che rischiò di non uscire sulle sale per problemi con la censura, in un clima di ostilità generale da parte della società americana del tempo che ormai lo bollava come un rivoluzionario, per giunta straniero, e portatore di idee socialiste e anti patriottiche. Il suo cinico Henri Verdoux, con i suoi omicidi seriali è posto sullo stesso piano di quella società che si appresta, con sempre più sofisticate armi ad ammazzarne in quantità ben maggiori e questo non può essere accettato. Specie la sua amara conclusione al processo che lo vedrà salire sulla ghigliottina: "Un omicidio è delinquenza, un milione è eroismo. Il numero legalizza, mio caro amico." In fondo Verdoux è una vittima della crisi della società capitalistic…

The Eagle

Immagine
Nell'anno 120 D.C. la IX Legione dell'esercito romano marciò all'interno dell'inespugnato territorio della Britannia settentrionale Non tornò mai più indietro, 5000 uomini sparirono nel nulla insieme al loro prezioso stendardo: L' Aquila. Con queste premesse, Marco Flavio Aquila arriva in Britannia per assumere il comando di un forte in zona ad alto rischio. E' il figlio del comandante della IX scomparso anche lui con i suoi uomini ma quel che conta per Roma è la perdita dell'Aquila dorata simbolo dell'onore. Nei dintorni un Druido sta facendo proseliti tra le popolazioni locali e la minaccia di una rivolta è assai probabile. Marco, sulle prime inviso dai suoi soldati per via della parentela, ha modo di farsi onore sventando con grande coraggio ed audacia un attacco in forze dei ribelli. Rimasto gravemente ferito, viene inviato nelle retrovie per curarsi nella villa di un suo zio. Qui rimessosi in forze, ha modo di stringere amicizia con uno schiavo di…

Voltati ... ti uccido!

Immagine
Ted Shore, uno spregiudicato uomo d'affari, sta impossessandosi di tutte le miniere d'oro del New Mexico, terrorizzando gli altri proprietari come lui affinché siano costretti e cederle con regolari atti di vendita ma a prezzi di realizzo. Per questo, pur avendo alle dipendenze un pistolero abile come Sugar Kane e i suoi scagnozzi, si avvale della banda di Comancheros del corpulento Bicho dietro compenso di poche migliaia di dollari a miniera. Ha dalla sua anche lo sceriffo e tutto sembra ormai andare per il verso giusto anche se il vecchio Sam è più che mai deciso a resistere. Ma cosa può fare ormai, abbandonato dai suoi minatori terrorizzati e con l'aiuto della sola figlia Susan? La provvidenza gli manda in aiuto un uomo deciso e desideroso di guadagnare qualche dollaro, Billy Walsh dall'Arizona, conosciuto e temuto col nome di Winchester Bill per via della sua abilità col fucile in luogo delle colt. Ha subito a che fare con Kane e un paio di suoi uomini per difender…

Piramide di paura

Immagine
C'è Spielberg e la sua casa di produzione Amblin in bella vista in questo film sull'infanzia immaginaria dei due celebri investigatori e il tutto con il beneplacito di una erede di Conan Doyle. Si narra dell'incontro tra i due giovinetti in una scuola londinese, dove Watson si è trasferito a causa della chiusura del suo istituto per mancanza di fondi e dalla calma campagna inglese arriva nella frenetica città in piena epoca vittoriana. Qui fa la conoscenza del suo compagno di camera Holmes che naturalmente è già in grado dalla prima occhiata di capire tutto del soggetto che ha di fronte. Dai gusti alimentari all'indirizzo di studio che vuole intraprendere, sbagliando solo il nome James, da un iniziale "J" intravista, in quanto più diffuso di John che sarebbe comunque stata la sua seconda opzione. Naturalmente lasciando sbigottito il nuovo arrivato che in breve tempo ne rimarrà conquistato diventando il suo migliore amico. Insieme vivranno una straordinaria a…

John Carter

Immagine
John Carter della Virginia ed ex capitano sudista, non vuol più saperne di essere coinvolto in guerre che iniziano gli altri e la sua sola occupazione è quella di cercare l'oro. Pertanto rifiuta con fermezza l'arruolamento sotto la bandiera dei vincitori nordisti per combattere gli indiani sempre più minacciosi nelle loro scorrerie. Nel tentativo di sottrarsi al loro inseguimento si rifugia in una grotta che incute timore ai musi rossi tanto da farli desistere e ritirarsi. Al suo interno scopre degli strani segni incisi nella roccia e quello che sta cercando da tempo: una enorme vena d'oro. Ma anche il motivo di tanta paura tra gli indiani, un uomo vestito stranamente che gli lancia contro un raggio azzurrognolo micidiale. Carter riesce ad evitarlo e a far fuoco sull'individuo uccidendolo e nel prendergli uno strano medaglione viene incredibilmente teletrasportato su Marte. E' l'inizio di una straordinaria avventura dove il nostro scopre di avere in quell'a…

Gli eroi della domenica

Immagine
Calcio d'altri tempi in questo film, che visto oggi può considerarsi una chicca assoluta. Mescolando commedia e neorealismo, tocca argomenti di stretta attualità, come ad esempio la corruzione, che sta riempiendo le cronache sportive degli ultimi anni e dando origine ad una serie infinita di episodi e processi sportivi. Sembra quasi un filo conduttore, questo vendersi le partite, che lascia intendere che tutto sia rimasto come un tempo. Eppure quei calciatori, che nemmeno il pubblico riconosce per via della mancanza della TV, sono così diversi dagli attuali. Lo stesso San Siro, gremitissimo in ogni ordine di posti,  è irriconoscibile. Gli spogliatoi assimilabili forse a quelli dei gladiatori al Colosseo con quella stufa in terracotta che la dice lunga. L'abbigliamento tecnico  ridotto al minimo e la cura del terreno di gioco non consono alla Scala del Calcio ma tutt' al più a un campetto di periferia. Una cosa in comune però quegli uomini ce l'hanno: la passione per l…

Un esercito di 5 uomini

Immagine
L' Olandese è un uomo al quale non si può dire di no. Ha bisogno di cinque elementi tra i più validi ed ognuno con caratteristiche ben precise, per un colpo da 500 mila dollari in polvere d'oro. Per questo manda il fido Dominguez, ex acrobata a cercare i tre uomini che a lui servono. Il primo è Mesito che si sta guadagnando da vivere come garzone in una fattoria dove il padrone lo maltratta continuamente ed essendo dotato di una forza bruta, appena saputo dell'ingaggio, si licenzia riempiendo di botte il suo datore di lavoro. Poi tocca ad Augustus, un vecchio ex militare esperto di esplosivi, che si guadagna la pagnotta imbrogliando a poker dei minatori. Per ultimo il Samurai, letale con tutte le armi bianche, che al momento si esibisce in giro per i paesi come lanciatore di coltelli. Tutti insieme si radunano giusto in tempo per salvare la vita a Manuel Esteban, in procinto di essere fucilato nel vicino Messico dai "regulares". Costui è il loro datore di lavoro…

Cavalca vaquero!

Immagine
Rio è un pistolero allevato da una messicana dopo che i suoi genitori erano stati trucidati dagli indiani e deve il suo nome al luogo dove è stato rinvenuto in fasce: il Rio Grande. Spalleggia un desperado di nome Esqueda che tiene in pugno una vasta zona del New Mexico coi suoi bandidos e mal tollera i coloni che si stanno insediando in zona all'indomani della fine della guerra tra Nord e Sud. Con loro arriverà di sicuro la Legge e per lui si prospetta la fine dei lucrosi affari e la più che certa impiccagione. E' un uomo cresciuto nella logica del più forte che si prende tutto soggiogando il più debole e inizia a bruciare le fattorie dei primi arrivati. Tra questi c'è però un ex militare, King Cameron, che con la moglie Cordelia intende resistere ad ogni sopruso e dopo il primo ranch andato distrutto ne ha subito costruito un altro fortificato. Rio ed Esqueda, fratellastri, sono uniti da un vincolo che sembra indissolubile. Il rude e loquace Esqueda ama il taciturno Rio …

Muori lentamente... te la godi di più

Immagine
Bardo Paretti ricchissimo e annoiato italiano, alla ricerca di emozioni forti, non trova niente di meglio da fare che ricattare il governo degli Stati Uniti con la minaccia di sganciare una bomba atomica su Washington se a loro volta non "sganceranno" la cospicua somma di un miliarduccio di dollari fruscianti e sempreverdi. Per raggiungere lo scopo ha messo in piedi una sofisticata organizzazione, nota col nome di Croce Bianca per via per del simbolo che dipinge sulla schiena delle vittime designate. Corrompendo un alto ufficiale americano addetto agli armamenti atomici, riesce a far credere di aver rubato una bomba atomica di vecchio tipo ma pur sempre devastante e questo grazie alla manipolazione di un archivio di carico compiuta ad arte dal generale Burch che per soldi è disposto a tradire. Manda poi una squadra ad allestire un aeroporto nell'isola della Misericordia, o meglio ripristinare una vecchia pista usata in tempo di guerra, dalla quale presumibilmente si alze…

Il bandito

Immagine
A guerra finita non è facile per i reduci inserirsi in una società devastata specie se rimasti senza casa e con la difficoltà di trovarsi un lavoro. In questa penosa condizione si trova Ernesto di ritorno dai campi di prigionia in Germania e in una Torino spettrale, piena di gente che tira a campare e di tutte le risme. Lui cerca di ricominciare una vita ma senza aiuti e tra l'indifferenza generale è dura. Il caso vuole che ritrovi per strada una borsetta appartenente ad una procace donna di mondo, Lidia, che se la vede recapitare piena di denaro in tempi difficilissimi come quelli e subito resta attratta da quell'uomo che pur giovane è già tanto segnato dalla vita. Lui ha ucciso per anni, era stato addestrato per questo, e ne vorrebbe ammazzare ancora, specie i zelanti burocrati incuranti dei tanti problemi di inserimento che attraversa la gente come lui. Ma adesso non è più consentito farlo ammette amaramente tra le braccia di Lidia che sa come ringraziarlo apprezzandone  i…

Amico, stammi lontano almeno un palmo

Immagine
Uscito di prigione il guascone e aitante Ben Bellew è subito pronto a fare quello che gli riesce meglio nella vita: truffare e imbrogliare. Col suo amico Charlie Logan, che nel frattempo si guadagna da vivere facendo il baro, ha un rapporto di amore e odio. Se Ben è sempre gioviale e disposto agli scherzi, prendendo la vita con allegria, il compare è diametralmente opposto con carattere più riflessivo e ponderato ma insieme hanno doti fisiche eccezionali e l'uso magistrale delle colt. Ben, spiantato e trasandato ha la brillante idea di rapinare un armaiolo e con la colt svaligiare la banca coinvolgendo suo malgrado il compare che da quel momento è attivamente ricercato e super arrabbiato con l'amico troppo impulsivo tanto da compromettere il loro rapporto come da titolo. Insieme assaltano la banca di San Diego e trovano nel cassiere Alan Smith, vessato dal direttore, un complice che decide volentieri di scappare con loro e contare in futuro i soldi che accumuleranno accontent…

Charlot e la Maschera di Ferro

Immagine
In periodo natalizio è tradizione guardare vecchi film comici che le varie TV mandano negli orari più insoliti. Naturalmente Charlot e la magica coppia "Stanlio & Ollio" la fanno giustamente da padroni, essi appartengono all'immaginario collettivo perché da tantissimo tempo entrano, sempre ben accolti, nelle case di tutti noi e sono amati come membri della famiglia, lontani parenti dei quali conserviamo affetto e ricordi. Questo mediometraggio di quasi un secolo fa è ancora oggi di una freschezza unica, come in genere tutti i film di Chaplin, conservando ancora intatte tutte le trovate sceniche che all'epoca erano tanto divertenti quanto innovative. Qui Chaplin mostra tutta la sua abilità recitativa passando disinvoltamente dai panni del ricco e affettato gentiluomo a quelli classici dell'omino vagabondo. Un treno arriva in stazione e con lui una moglie insoddisfatta che ha preannunciato la sua visita al maritino in albergo, pregandolo vivamente di non bere …

Rapporto Fuller base Stoccolma

Immagine
Dick Worth lavora come pilota collaudatore della Bennet e col suo capo Eddy si trova a Stoccolma per alcuni test finali prima dell'incontro coi clienti. Siamo in piena guerra fredda e in città è stata da poco accolta Svetlana Golyadkin, ballerina del Bolscioi fuggita in occidente e tutti i quotidiani europei, compreso il Corsera, che essendo il film italiano, è lecito aspettarsi campeggiare in bella vista fuori dalle edicole svedesi, ne danno ampio risalto. Il padre era un alto funzionario in epoca stalinista e ci si aspetta l'ennesima crisi tra Est e Ovest. Per questo la CIA in collaborazione con la polizia svedese è in allerta e altrettanto il KGB coi suoi agenti infiltrati in Svezia. Ma è proprio l'ignaro Dick a innescare la miccia involontariamente, o meglio per il suo debole per il gentil sesso che lo porta a frequentare in questo caso le donne sbagliate. Agenti anch'esse che fanno una brutta fine, come Greta uccisa a teatro da un'iniezione letale di roxinal i…

Silverado

Immagine
Un ottimo tentativo di rilancio del genere western dopo l'epoca d'oro che sfornò fino ai primi anni '60 tante pellicole, alcune delle quali giustamente annoverate nella storia del cinema. Kasdan dirige un ottimo cast in una storia di frontiera dai ritmi serrati e con tutti gli ingredienti classici del genere ad eccezione degli indiani. Un'ottima fotografia e un'altrettanta resa delle scene di azione e sparatorie fanno il resto conferendo al film un carattere netto e deciso a partire dal titolo. Un quartetto, Emmett e suo fratello Jake diretti a far visita alla sorella e altri due, Paden e Mal, si incontrano sulla strada per Silverado. Due di loro sono reduci da un periodo di detenzione e gli altri due sono in procinto di finirci dal momento che nel west tutti vivono in un limbo tra lecito e non, in quanto la giustizia è applicata da individui in base a propri interessi personali in un’ ardua individuazione di ciò che è bene e il contrario. Capita infatti che Cobb,…

Agente 007 Licenza di uccidere

Immagine
Licenza di uccidere è il film che ha tenuto a battesimo il mito di James Bond e del suo interprete che meglio e più di altri ha legato il proprio nome e immagine all' Agente 007: Sean Connery. Semi sconosciuto all'epoca, l'aitante attore scozzese sfodera un' ottima presenza fisica unita ad una folta chioma e a un portamento da gentiluomo che ne decreteranno il successo futuro ed imperituro a scapito del tempo e delle sue scorie. Sean Connery è un uomo per tutte le stagioni o un buon vino che invecchiando migliora. Il film segna anche la consacrazione definitiva a sex-symbol della splendida Ursula Andress che nel succinto bikini di Honey Ryder, in quella scena, icona del cinema, dove esce dalle acque come una Venere Botticelliana degli anni '60. Insomma due miti sexy, che hanno incantato milioni di spettatori in tutto il mondo, insieme in un film che giustamente e a vario titolo è da collocare nella personale collezione e negli scaffali della storia del cinema. In