Orizzonti di Gloria - di S.Kubrick (1957)

Non esiste, secondo me, film che più rappresenti la Grande Tragedia Umana che fu la Grande Guerra che questo capolavoro di Kubrick ed interpretato da un superbo Kirk Douglas.
Io vivo in una città che fu teatro della I^ Guerra Mondiale, dove sorge uno dei più importanti musei ad essa dedicato.
Ancora oggi nelle montagne che circondano Rovereto è possibile imbattersi in quella che fu la lunga linea del fronte austriaco.
Spesso porto i miei cani a scorrazzare su mulattiere e sentieri, dove circa un secolo fa le percorevano muli e soldati stremati.
Quei posti hanno nomi altisoananti e retorici, come la strada degli artiglieri, il sentiero degli eroi. Lapidi e monumenti commemorativi di una grande tragedia, che ha visto solo sconfitti: gli uomini.




interpreti principali:
Kirk Douglas: colonello Dax
Ralph Meeker: caporale Paris
Adolphe Menjou: generale Broulard
George Macready: generale Mireau
Wayne Morris: tenente Roget
Richard Anderson: maggiore Saint-Auban
Joe Turkel: soldato Arnaud
Timothy Carey: soldato Ferol

Commenti

  1. e pensare che non servì nemmeno da lezione, anzi dopo un ventennio ci
    fu il bis ..
    nella speranza che non
    ci sia mai un tris
    cmq bel film, bravo gobbo !!

    RispondiElimina
  2. si dice che la storia sia maestra di vita ... ma come spesso accade le maestre rimangono inascoltate ...

    Grazie zio.

    RispondiElimina
  3. gran bel film e paradossalmente ancora meglio perchè in bianco e nero.
    Mi appassiona molto questo genere di film... credo che il "colpevole" possa essere mio nonno, mi ha raccontato di tutto e per ore davanti alla scacchiera :-)

    Ottima scelta Gobbo

    RispondiElimina
  4. grazie paolo, troppo buono.

    manca all'appello il padovano ...

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Post popolari in questo blog

400 giorni - Simulazione spazio

I Vichinghi (2014)

Don Camillo e Peppone - la saga - (1952 - 1965)

Il grande colpo di Surcouf

Servizio in camera